Stagione degli eventi 2017/2018

Niente può riassumere meglio il nostro spirito per l’inizio della stagione 2017 2018 al Molin de Portegnach che la pagina di presentazione del libretto che ogni anno prepariamo con impegno, gioia e molto aiuto da parte di tutti i soci, amici e frequentatori del nostro centro culturale:

“Ancora una volta la stagione di appuntamenti al Molin de Portegnach, centro culturale dell’Associazione Sorgente90 a Faver – Comune di Altavalle si preannuncia ricca e piena di spunti di riflessioni per tutti i gusti.

Quest’anno abbiamo deciso di dedicare l’introduzione del libretto eventi, che raccoglie più di 30 appuntamenti da novembre ad aprile, prima di tutto a ringraziare chi ha voluto sostenere l’attività dell’Associazione Sorgente90 con un grandissimo dono. Un grande gesto generoso da parte dell’Associazione Stella Bianca che ci sprona a essere ancora più attivi all’interno del Molin de Portegnach e sul territorio della Valle.

Per quanto riguarda il nostro programma culturale per la stagione 2017-2018 abbiamo pensato di lavorare sia mantenendo gli appuntamenti tradizionali sia inserendo innovazioni e nuovi eventi. Tra gli appuntamenti ormai conosciuti ritorna anche quest’anno il Cenafoum in cui film che raccontano storie dei 5 continenti, una sorta di viaggio intorno al mondo non solo attraverso storie e immagini, ma anche a livello culinario, infatti ai film saranno abbinate delle cene a tema in cui potersi incontrare, parlare e confrontarsi. Partiremo dall’Africa mercoledì 15 novembre con “A united kingdom”, che racconta attraverso una storia vera la forza dell’amore che permette di superare qualsiasi ostacolo, per poi passare in Asia, Australia, l’America toccando Stati Uniti e l’isola di Cuba per poi ritornare in Europa con il film Woman in Gold, sulla storia vera di Maria Altmann, una sopravvissuta all’Olocausto, che, insieme al giovane avvocato E. Randol Schönberg, ha combattuto il governo austriaco per quasi un decennio per recuperare l’iconico quadro di Gustav Klimt.

La musica avrà come sempre un grande ruolo con concerti di band trentine e non, che suoneranno per 5 sabati sul palco del Molin e con la presenza dell’affezionato Cisco Bellotti (ex cantante dei Modena City Ramblers) che si esibirà in una data fuori programma a inizio anno. Si inizia da subito sabato 18 novembre con l’abbinamento fra il gruppo rock valligiano dei Vortika e il metal dei veronesi Animae Silentes che apriranno la stagione con le loro sonorità distorte.

Tra le novità alcuni appuntamenti che abbiamo intitolato “Non la solita minestra” – serate dedicate a docufilm in cui sarà possibile mangiare assieme anche un piatto di zuppa. Alcuni eventi invece dedicati alla conoscenza del nostro territorio con serate di approfondimento sulla storia e sull’economia della Valle che sono stati proposti proprio da alcuni assidui frequentatori del Molin. Numerosi anche gli appuntamenti teatrali con “Gli amici di parola” di Trento, il teatro della compagnia “Piccolo Parallelo” e uno spettacolo di teatro civile “È tutto loro quello che luccica” di Carlo Albè e Mattia Nardin.

E poi tantissime occasioni di incontro, di momenti in cui poter raccontare e ascoltare storie e momenti di riflessione su temi attuali della nostra società, incontri su viaggi e itinerari legati al mondo del volontariato. Gli appuntamenti dedicati ai più piccoli con un film d’animazione d’autore e un laboratorio sul gioco, musica e movimento .

Insomma un’altra stagione che si apre con eventi per tutti i gusti (in tutti i sensi), un programma da sfogliare e scoprire, per scegliere gli eventi che più vi piacciono per venire a trovarci. Vi aspettiamo.

Fraterni saluti

Sorgente90″