G

gaban = s.m. – gabbano, cappotto; giacca; gaban dale ale giacca maschile simile a quella del frac, indossata nei giorni di festa.

gabana = s.f. – gabbana.

gabanel = s.m. – giubbino, giacca da donna.

Gabani = soprannome di famiglia a Sover.

gabanoti = s.m. pl. – soldi, quattrini (da vecchia moneta austriaca di 10 cent.).

gabia = s.f. – gabbia.

gabola = s.f. – inganno; beffa.

Gac = Gaggio, frazione di Segonzano.

gagia = s.f. – gazza ladra.

Gaiardi = soprannome di famiglia a Cembra.

gaiart = agg. – gagliardo, vigoroso.

gaida = s.f. – grembo; en gaida sulle ginocchia; na gaida una grembiulata (di roba).

gaiofa = s.f. – tasca.

gaiofo = s.m. – gaglioffo, manigoldo.

gal = s.m. – gallo; gal sforzel fagiano di monte; gal zedron gallo cedrone, urogallo.

gala = s.f. – gala, sfarzo; en gala, de gala in ghingheri.

galantir = vr. – garantire.

galantom = s.m. – galantuomo. Prov.: en caSa de galantomeni prima le femene e po i omeni; far da galantom comportarsi bene; se vestir da galantom vestirsi per benino.

galar = vr. – fecondare le uova; p.p. galà gallato, fecondato.

galaria = s.f. – galleria.

galet = s.m. – galletto; chi rimbecca facilmente; galletto (dado con due alette per avvitarlo e anche vite con una aletta).

ga1eta = s.f. – bozzolo del baco da seta; galletta (pane secco di forma schiacciata).

galina = s.f. – gallina, (cfr. anche pita e pola); furbacchione. Prov.: chi de galina nasce ’n tera ciaspa.

Galini = soprannome di famiglia a Sover.

galioto = s.m. – galeotto, gaglioffo, manigoldo; furbacchione, briccone.

galon = s.m. – gallone, misura corrispondente a It. 4.546; coscia.

galop = s.m. – galoppo; de galop di corsa.

galos = s.f. pl. – caloscie, ghette che impediscono alla neve di penetrare nelle scarpe.

galta = s.f. – gota, guancia; na galta de pan un cantuccio di pane.

galtere = s.f. – orecchioni, parotite.

galupo = s.m. – ribaldo, manigoldo; furbacchione.

gamba = s.f. – gamba; gambo, stelo; asta; en gamba in buona forma, forte, abilissimo, potente; a gambe levade a gambe all’aria, di corsa; gambe auteme cul vei drè di gran carriera; gamba lombarda detto di chi cammina a sghimbescio; gambe de siora fagioli verdi lunghi con baccello piatto.

gambai = s.m. – gambali.

gambarela = s.f. – gamba dei calzini.

gamberlin = s.m. – affittuario; festa dei gamberlini festa degli affittuari ed inquilini che ricorre 1’ultima domenica di carnevale.

gambinel = s.m. – falchetto.

gamela = s.f. – gamella, gavetta; scodella.

ganasa = s.f. – ganascia. ganci

grebatin = s.m. pl. – ganci a ribattino per scarpe.

garbar = vr. – garbare, gradire; conciar pelli; fig. render malconcio qualcuno.

garbàr = s.m. – conciapelli.

gardelin = s.m. – cardellino.

Gardelini = soprannome di famiglia a Cembra.

gardena = s.f. – tordela, nelle varie specie di gardena granda, gardena piciola, gardena canebra. gardenai = s.m. pl. – cardinali; soprannome dei nativi di Montesover (fraz. di Sover).

gardoni = s.m. pl. – cardi rossi (Carduus nutans).

garniz = s.m. – fuliggine; (cfr. anche foSin).

garofol = s.m. – garofano; fig. pugno.

garzol =’ s.m. – garzuolo, grumolo della lattuga e del cavolo; albino di capelli.

garzon = s.m. – garzone.

gas = s.m. – gas.

gaSada = agg. f. – gassata.

gaSo = s.m. – impuntitura, cucitura.

gaspa = s.f. – giumella.

Gasper = n.pr. – Gaspare; anche soprannome di famiglia a Sover.

Gasperi = cognome.

gat = s.m. – gatto; eser del gat essere spacciato; el gat el dis orazion il gatto fa le fusa; svelt come en gat de marmo; cfr. anche min.

gata = s.f. – gatta. Prov.: chi de gata nase soreSi ciapa.

gatar = vr. – trovare, ritrovare, scoprire; no gatarse non essere a proprio agio; no gatarse for non trovare una via d’uscita, smarrirsi; vegno a te gatar vengo a trovarti.

gate = s.f. pl. – solletico; cfr. anche gaticiole.

gatei = s.m. pl. – piccoli gatti; bioccoli di polverume sotto i mobili; batuffoli, viluppi di cose minute e leggere; gattini, amenti.

gaticiole = s.f. pl. – solletico; (cfr. gate).

gaticio1os = agg. – chi è molto sensibile al solletico.

gaton (a) = loc. avv. – gattoni, carponi.

Gaudenzi = soprannome di famiglia a Sover.

gaurlo = agg. – grullo.

gavei =- s.m. – quarti arcuati di legno della ruota del carro.

gaveta = s.f. – gavetta militare; gavetta, spago sottile e resistente.

gazer = s.m. – gazzarra, chiasso; confusione, disordine.

gazoSa = s.f. – gassosa, gazosa (bibita frizzante a base di acqua, zucchero e anidride carbonica). geghero = s.m. – Kaiserjager, cacciatore dell’Imperatore (soldato dell’Austria – Ungheria); (cfr. anche iegher).

Gegra = n.pr. – Teresa.

ge1os = agg. – geloso.

gemer = vr. – gemere.

gemol = s.m. – gemello; pl. gemoi.

genar = s.m. – gennaio.

gendro = s.m. – genero.

generar = vr. – generare, prolificare; cagionare.

generazion = s.f. – generazione; specie; de mili generazion di ogni sorte.

generi misti = s.m. pl. – piccolo negozio di merci di vario tipo, da alimentari a ferramenta, vestiario, cartoleria, pettini, profumi, attrezzi agricoli, ecc.

generos = agg. – generoso.

gengivon = s.m. – slabbramento; sporgenza; gengivoni formazioni irregolari di ghiaccio e di terra a fianco della carreggiata prodotti dalie ruote o dalla slitta.

genia = s.f. – genia.

Genio = n.pr. – Eugenio; (cfr. anche Gnegno).

gent = s.f. – gente; persone: na gent una persona; do gent due persone; le gent le persone adunate, la gente.

gentaia = s.f. – gentaglia, marmaglia.

gentileza = s.f. – gentilezza, cortesia; per gentileza per favore.

gentuel = s.m. – erba gallinella (Stellaria media).

gerlo = s.m. – gerla (cesto intessuto da vimini di nocciolo e betulla, a forma di piramide tronca rovesciata e munito di spallacci); (cfr. anche ceston).

germoi = s.m. – germoglio; pl. germoi.

ges = s.m. – gesso.

geSia = s.f. – chiesa; eser en geSia essere in bolletta; (cfr. anche ceSa).

gesti = s.m. p1. – gesti, atti; smorfie; giochi d’amore; espressioni scherzose a volte poco garbate.

geSugn = s.m. – digiuno; cfr. anche deSun.

geSun = s.m. – digiuno; cfr. anche geSugn.

geSunar = vr. – digiunare.

ghè = part. pron. – ci ce, vi, ve; pron. a lui, a lei, a loro; ghe sen ci siamo; ghe dar dargli, darle, dar loro; ghe dar entro urtare, imbeccare, imboccare; ghel glielo; ghela gliela; ghen gliene, ce n’è; ghe n’è ce n’è; ghe n’elo? ce n’è, ce ne sono?; ghen vol! ce ne vuole!; ghe manca en dì dela setimana gli manca una rotella; gh’era c’era; ghes? ci sei?

gheba = s.f. – nebbia; nuvolaglia bassa; nuvoletta di fumo; boccata di fumo di tabacco.

ghebon = s.m. – nebbione; (cfr. anche caliverna).

gheghenar = vr. – approntare qualcosa con lentezza.

gheghenon = s.m. – pigro, tardone.

ghelt = s.m. – soldi, denaro.

ghenga = s.f. – ghenga, compagnia di malintenzionati; combriccola di amici.

gherbo = agg. – acerbo; aspro.

gheto = s.m. – ghetto; chiasso, confusione, disordine.

ghevera = s.f. – arma da guerra; fucile.

ghiac’ = s.m. – ghiaccio; ghiac’ vio ghiaccio liscio e lucido.

ghiacera = s.f. – ghiacciaia; luogo molto freddo.

ghiaciar = vr. – gelare.

ghiacini = s.m. pl. – ferri con punte applicati sotto gli zoccoli per non scivolare sul ghiaccio.

ghiacioi = s.m. pl. – ghiaccioli.

ghiacion = s.m. – massa di ghiaccio.

ghiaviciol = s.m. – gavocciolo, favo vespaio.

ghiciar = vr. – schiacciare; (cfr. anche sghiciar).

ghif = s.m. – ossido di ottone o di rame.

ghigna = s.f. – ghigna, grinta.

ghigona = s.f. – vigogna, lana di vigogna; meza ghigogna mezzalana; fig. uomo di mezza taglia o cosa di media qualità.

ghimpen = s.m. – ciuffolotto.

Ghinarei = soprannome di famiglia a Sover.

ghingheri = nella loc. en ghingheri in ghingheri.

ghinociatori = s.m. – inginocchiatoio.

ghinocio = s.m. – ginocchio; en ghinocion in ginocchio.

Ghinoldi = soprannome di famiglia a Sover.

ghirba = s.f. – zaino porta acqua; fig. la pellaccia, la.vita.

ghirlo = s.m. – vortice d’aria, mulinello, turbine.

già = avv. e inter. già; ormai (cfr. anche giamai).

giac = s.m. – giacca di maglia.

giachè = cong. – giacchè, poichè.

Giacom = n.pr. – Giacomo.

giacom = nella loc. far le gambe giacom giacom tremito delle gambe per la paura o il piegarsi delle stesse per stanchezza.

Giacomozzi = cognome.

già e già = avv. – poco fa.

giaga = s.f. – giaciglio; far giaga stare coricati.

giagheta = s.f. – giacca, giubba; tirar par la giagheta richiamare all’ordine.

giaghetòn = s.m. – giaccone.

giagonel = s.m. – giacca del pigiama.

gialdaion = s.m. – zigolo giallo (Emberiza citrinella).

gialt = agg. – giallo; gialda tuorlo; gialdo granoturco; cfr. anche formenton.

giamai = avv. – ormai, già.

Gian = n.pr. – Giovanni (anche Giaule, Gianet, Giamara, Giani, Gioan, Nane).

gianada = s.f. – goffaggine; cantonata, granchio.

gianda = s.f. – ghianda.

Giandairestei = soprannome di famiglia a Sover.

giandarmo = s.m. – gendarme, poliziotto, vigile.

Giangros = soprannome di famiglia a Piscine.

Gianoi = soprannome di famiglia a Cembra e a Sover.

giaon = s.m. – pesarone dalle setole bionde o rossicce nella spiga matura (Setaria glauca).

giara = s.f. – ghiaia; fig. denaro; giare greto del torrente; giarin ghiaino; giarol ghiaietta, sasso- lino; giaròn ghiaione, ghiaia grossa, ammasso di frammenti rocciosi e breccia alla base di pareti rocciose o dei canaloni; giarot sassolino, granello.

giaSar = vr. – bollire appena alla superficie.

giaSenar = s.m. – pianta del mirtillo (Vaccinium myrtillus).

giaSene = s.f. pl. – frutti del mirtillo; giaSene de ors frutti dell’uva orsina.

giaSer = vr. – giacere; anche giaSer giacere.

giaSil = s.m. – giaciglio; calastra.

giaSir = vr. – giacere, riposare.

Gigio = n.pr. – Luigi (anche Gigi, Gigione, Gino, Luis, Giota); Gigiota Luigina.

gilè = s.m. – gilè, panciotto.

gin = s.m. – vitello.

gineoro = s.m. – ginepro.

giò = avv. giù; giobas dabbasso; dal mus en giò con la faccia a terra; da ’n giò del meridione.

Gioana = n.pr. – Giovanna.

giobia = s.f. – giovedì; giobia mata giovedi grasso.

gioc = s.m. – gioco; (cfr. giugar giocare).

giof = s.m. – giogo (strumento usato per 1’attacco dei bovini); (cfr. anche giogo).

giogaia = s.f. – giogaia (piega della pelle del margine inferiore del collo dei ruminanti).

giogo = s.m. – giogo; valico montano; (cfr. giof).

gioite = s.f. pl. – varietà di papaveri.

giom = s.m. – gomitolo.

gionta = s.f. – giunta, aggiunta.

giontar = vr. – giuntare; attaccare; aggiungere; congiungere; averne un danno: el ghe ’n gionta ci perde; (cfr. anche engiontarghe); giontarghela perdere la vita, rimetterci la pelle.

giornada = s.f. – giornata; giornata di lavoro; a cont de giornada in conto giornata lavorativa.

GioSef = n.pr. – Giuseppe.

giostra = s.f. – giostra, gioco popolare da fiera.

giovament = s.m. – giovamento, utile, vantaggio.

gioven = s.m. e agg. – giovane.

girar = vr. – girare, muoversi, camminare voltare, vagare.

Girardi = cognome.

giuba = s.f. – giubba, giacca.

giuder = s. e agg. m. – traditore; bugiardo, ipocrita.

giudize = s.m. – giudice.

giudizi = s.m. – giudizio, senno; ufficio; ufficio del giudice.

giugar = vr. – giocare; giugar de gnent giocare senza posta in palio; giugar de bon giocare seriamente; giugar de vergot giocare mettendo in palio un premio.

giugiola = s.f. – giuggiola, pasticca dolce; en bro de giugiola in sollucchero; cfr. anche bro.

giugn = s.m. – giugno.

giugnar = vr. – spremere; fuoruscire da un recipiente; stillare acqua dalla terra; filtrare.

giurament = s.m. – giuramento.

giurar = vr. – giurare; affermare solennemente.

giust = agg. e avv. – giusto, preciso, esatto, vero; appunto; appena adesso; giust al vers abbastanza; a proposito, appunto.

giustaosi = s.m. – guaritore empirico delle fratture ossee.

giustar = vr. – aggiustare, riparare, accomodare.

gladiola = s.f. – gladiolo (Gladiolus gandegavensis).

gloriet = s.m. – altarino; pulpito; piccolo padiglione; impalcatura; fig. seno muliebre prosperoso.

gnaf = inter. – voce imitativa dell’atto di azzannare o addentare; anche gnafete.

gnagnera = s.f. – uzzolo, voglia, capriccio; indisposizione; te cavo la gnagnera ti levo I’uzzolo.

gnampo = s.m. – babbeo.

gnanca = avv. – nemmeno, neanche; gnancor non ancora.

gnao = s.m. – puzzo di vivanda guasta; sapore di cibo avariato; verso del gatto; (cfr. sgnaolar miagolare).

Gnao = soprannome di famiglia a Sover.

gnapa = s.f. – bocca (in senso spregiativo); gnape smorfie con la bocca, sbadigli; gnapon chi fa le boccacce.

gnaro = agg. – ignaro, ignorante; sciocco.

Gnavi = soprannome di famiglia a Cembra.

gnec = agg. – molle, molliccio; (cfr. anche sgnec).

gnegol = s.m. – minuzzolo, briciolo.

gnent = avv. – niente; (cfr, anche nient).

gnic = agg. – taccagno, avaro, spilorcio.

gnoc = s.m. – gnocco; bernoccolo; grumo; fig. bonaccione, semplicione; gnochi gnocchi di pane; grumi nell’impasto della farina; soprannome dei nativi di Faver; gnochi verdi gnocchi di pane e spinaci o cavolo e verza.

gnola = s.f. – lucertola; (cfr. anche miola).

goba = s.f. – gobba.

Gobi = soprannome di famiglia a Cembra.

goc = s.m. – goccio, sorso.

gocia = s.f. – goccia.

godè = s.f. – gonna o abito svasato a campana.

goder = vr. – godere; p.p. godù

goernar = vr. – governare, amministrare; accudire al bestiame.

goerno = s.m. – governo, direzione responsabile.

go1a =- s.f. – gola; brama; ghiottoneria.

go1os = agg. – goloso; (cfr. anche talentos).

gombet = s.m. – vomito; (cfr. anche gomit).

gomer = s.m. – vomere.

gomit = s.m. – vomito; (cfr. anche gombet).

gomitar = vr. – vomitare.

gomitori = s.m. – luogo schifoso, lurido, sozzo.

gormial = s.m. – grembiule; (cfr. anche gromial e grombial).

gos = s.m. – gozzo; gola; (cfr. anche goSo).

GoSeri = soprannome di famiglia a Cembra.

goSo = s.m. – gozzo; averne ’n goSo avere il magone; essere stufo; star male in salute; goSon grande gozzo; ingordo, mangione.

gotal = s.m. – scapolo.

governiale = agg. – statale.

grada = s.f. – grata; staccio; rete di ferro su telaio.

gradar = vr. – vagliare la terra.

gradela = s.f. – graticola; grata, reticella di ferro.

gragnola = s.f. – grandine, gragnola.

gragola = s.f. – battola grande di legno con cui si annunziano le sacre funzioni nei giorni della settimana santa in cui le campane restano mute; (cfr. anche batola, ragola, e renela.

gram = agg. – gramo, tapino, meschino, misero.

gramofon = s.m. – grammofono.

gramola = s.f. – gramola; gramola par el cano gramola per separare le fibre legnose da quelle tessili del lino o della canapa.

gramolar = vr. – lavorare il lino o la canapa con la gramola; lavorare la massa della pasta con la gramola; fig. percuotere violentemente qualcuno.

gran = s.m. – grano; granello.

granar = s.m. – granaio.

granelari = s.m. – piante del mirtillo rosso; cfr. anche grantenari, (Vaccinium vitis idaea); cfr. grantenari).

granele = s.f. – frutti del mirtillo rosso.

granf = s.m. – crampo; granchio.

grangiol = s.m. – vinacciolo; cruschello (farina da residuo della macinazione del grano).

granopola = s.m. – avaro.

grant = agg. – grande; f. granda; forma tronca gran; el pu grant il maggiore; a farla granda a voler esagerare; grando di gran cosa.

grantenari = s.m. – piante del mirtillo rosso; (cfr, anche granelari).

Graon = s.m. – Grauno, paese di fronte a Sover.

gras = s. e agg. – grasso; strutto; sego; parlar da gras dire volgarità.

grasa = s.f. – letame.

Grasi = soprannome di famiglia a Cembra.

grasina = s.f. – salumi di carni grasse porcine; parti di maiale macellato fresco.

graspa = s.f. – grappolo; raspo; pettine per la raccolta del mirtillo; ingolla, (cfr. anche coidor).

graspà = s.m. – mosto con graspi, acini e vinaccioli prima della pigiatura.

graspe = s.f. – racchette da neve.

graspin = s.m. – crespino (Berberis vulgaris); (cfr. anche grespin).

gratar = vr. grattare; raschiare; rubare; strimpellare.

gratarola = s.f. – grattugia.

gratis et amoris = loc. avv. – gratuitamente; (anche il corretto gratis et amore Dei).

gratola = s.f. – attrezzo sgangherato.

graugn = s.m. – calabrone (Vespa crabro) la cui femmina ha un pungiglione molto pericoloso; anche graum.

Grauneri = soprannome di famiglia a Sover; grauneri nativi di Grauno.

grava = s.f. – ghiaia, ghiaione; dirupamento sassoso; mucchio di sassi; na grava una gran quantità.

grec = agg. – greggio; rozzo; (cfr. anche grez).

gregio = s.m. – terreno, improduttivo o anche soltanto incolto; (anche gregiva).

Gregori = n.pr. – Gregorio.

gremenos = agg. – irrequieto; ansioso; voglioso, desideroso.

grene = s.f. – crine.

grengheni = s.m. – cicerbita (Sonchus oleraceus);

grenz = s.f. – ghenga, compagnia, combriccola.

greo = agg. – greve, pesante; pl. grevi, greve.

grep = s.m. – gromma; sedimento; incrostazione; strato indurito di sudiciume.

grespin = s.m. – crespino (Berberis vulgaris), dal cui legno si ricava un colorante giallo (le bacche del crespino, rosse, cilindriche, aspre sono dette uvate).

gresta = s.f. – cresta.

Gresta = top. – frazione del Comune di Segonzano.

grestel = s.m. – spezzatino di carne e patate.

grevada = agg. – greve, appesantita.

grez = agg. – greggio; rozzo; (cfr. anche grec’).

gries = s.m. – semolino (farina di riso o grano duro macinata grossa per minestra).

gril = s.m. – grillo; ghiribizzo, capriccio.

gril = s.f. – ghiro.

grilet = s.m. – grilletto; clitoride.

grilia = s.f. – griglia; persiana, gelosia.

grilot = s.m.- grilletto; piccolo grillo.

gringola = s.f. – buona lena; de gringola essere al giusto verso, essere di buona voglia; en gringola elegante.

grinta = s.f. – grinta, ceffo, faccia truce; uva clinton.

grinto = s.m. – vino clinton (non pregiato); (cfr. anche clinto).

gris = agg. – grigio.

grol = s.m. – corvo.

grola = s.f. – gracchio, cornacchia nera.

grombial = s.m. – grembiule; (cfr. anche gromial e gormial).

grondar = vr. – grondare.

grop = s.m. – groppo, nodo; gruppo; grop del col nodo del collo all’altezza delle vertebre cervicali; grop en tel stomec nodo allo stomaco.

gros = agg. – grosso; femm. grosa; a farla grosa a voler esagerare.

groSa = s.f. – coagulo di sangue e siero sopra una ferita; crosta lattea; fig. persona indigesta.

grosai = s.m. – rododendri, o rose delle Alpi, nelle due varieta di Rhododendron ferrugineum ed hirsufum.

grosta = s.f. – crosta; groste de polenta le croste che rimangono nel paiolo dopo la cottura della polenta.

grostoli = s.m. pl. – crespelle (striscie di pasta con zucchero, latte, lievito, uova, burro, grappa, che fritte nell’olio si gonfiano e si increspano); grostoli sgionfi come paioni crespelle molto gonfie, molto ben lievitate.

grugn = s.m. – grugno, muso; spreg. faccia.

grumaiSeri = nativi del paese di Grumes, di fronte a Sover.

grumol = s.m. – grumo.

grup = s.m. – difterite.

guadagn = s.m.- guadagno. Prov.: i guadagni de festa i ven ent da l’us e i va da la finestra.

guadegnar = vr. – guadagnare.

guai a la tera! = inter. – guai!

gual = agg. e avv. rasente; vicino; uguale; (cfr. anche engual).

gualio = agg. – pari, piano, allo stesso livello; uniforme; cfr. anche valio. Prov.: en dos e na val fa ’n gualio.

gualità = s.f. – qualità.

guant = s.m. – guanto.

guardol = s.m. – guardolo, tramezzo di rinforzo tra suola e tomaia.

guast = agg. – guasto, marcio; corrotto; fig. tisico.

gudaz = s.m. – padrino di battesimo o di cresima; f. gudaza madrina; cfr. boton de la gudaza ombelico.

guernar = vr. – accudire al bestiame; cfr. anche goernar.

guernir = vr. – guarnire, ornare.

guida = s.f. – vite a spire.

guindol = s.m. – guindolo, arcolaio; (cfr. anche vindol).

guldon = s.m. – preservativo.

guSela = s.f. – ago da sellaio.

Gustin = n.pr. – Agostino.

Gusto = n.pr. – Augusto; (cfr. anche Gustele).

guzar = vr. – affilare, aguzzare, appuntire, stimolare; fig. penetrare nella femmina; imbrogliare; guzar la falc’ affilare la falce.